Kin si prepara al passaggio da Stellar a Solana, ecco come

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •  
  •  
  •  

La criptovaluta kin sta valutando un passaggio da Stellar alla blockchain Solana. Al momento del lancio, nel 2017, la società aveva dichiarato che avrebbe utilizzato Ethereum per la sicurezza e Stellar per le transazioni.

“Il fork di Stellar ha consentito a Kin di raggiungere milioni di consumatori, ma sapevamo che non sarebbe stata una soluzione a lungo termine”, si legge in una proposta di miglioramento di Kin. “Stellar ha tempi di blocco di cinque secondi, quindi indipendentemente dal carico di rete, un consumatore potrebbe vedere una latenza di cinque secondi nelle proprie transazioni, e non è ciò che consideriamo una grande esperienza per i consumatori.”

I motivi del cambiamento

Solana è una blockchain ad alto rendimento che si basa su un concetto noto come “controllo ottimistico della concorrenza”, che presuppone che le transazioni generalmente non siano in conflitto tra loro.

La Solana Foundation pagherebbe la Kin Foundation per effettuare l’accordo, assegnando fino all’1% della fornitura di SOL (circa 6 milioni $ ai prezzi di oggi), con lo 0,1% di sblocco per ogni nuovo milione di investitori attivi che si unisce per un periodo di 24 mesi.

Prossimi passi

Il prossimo passo per Solana sarà di presentare agli sviluppatori kin il ​​processo per il passaggio da una catena all’altra. Se un numero sufficiente di sviluppatori accetta il piano, il personale di Solana lo renderà il più agevole possibile e il processo dovrebbe essere completato nel giro di pochi mesi.

“Alla fine spetta agli sviluppatori dell’ecosistema Kin decidere se vogliono migrare in Solana; tuttavia, sappiamo che la velocità e la produttività sono due questioni chiave all’interno di questa comunità, e sono anche due aree in cui Solana brilla particolarmente”, ha scritto Yakovenko.

Perché ora?

“Quello che è successo nell’ultimo anno, ma è stato per lo più accelerato negli ultimi sei mesi, è che l’ecosistema kin è cresciuto come un matto”, ha detto Tanner Philp, responsabile dello sviluppo aziendale di Kik. La società kik ha iniziato a indagare su nuove blockchain da perseguire otto mesi fa in previsione della necessità di trovare qualcosa di più veloce, ha detto Philp.

Un punto chiave per kin è la velocità dei pagamenti, ed è anche quello per cui Solana è stato progettato. “Ciò a cui ci stiamo avvicinando è il lancio del nuovo portafoglio per i kin a cui Kik Inc. sta lavorando”, ha detto Philp.

Nuove caratteristiche

Il nuovo portafoglio semplifica lo spostamento dei kin guadagnati in un’app su altre. Se gli utenti iniziano a spostare i token tra le app, sarà importante aggiungere metadati alle transazioni che mostrano quale applicazione abbia spinto la spesa.

Tali dati consentono alle app di essere correttamente accreditate dal Kin Rewards Engine. Stellar non supporta una quantità sufficiente di dati per realizzare le sue funzionalità sui metadati. “Kin ha iniziato facendo in modo che molti utenti potessero utilizzarlo su molte app diverse”, ha affermato Philp. “Ora si tratta di convincere le persone a spendere somme maggiori. È iniziato come una frazione di centesimi, ora la gente sta spendendo centesimi e prevediamo che ciò continuerà a crescere”.


Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •  
  •  
  •  

Miner Hashrate

Next Post

https://tech.everyeye.it/articoli/intervista-giampiero-savorelli-hp-lockdown-mercato-notebook-48774.html

Wed May 27 , 2020
Spread the love        Tweet      https://tech.Bitcoinminershashrate.com/articoli/intervista-giampiero-savorelli-hp-lockdown-mercato-notebook-48774.html Spread the love        Tweet